Al momento stai visualizzando Il Legno fossile simbolo di longevità

Il Legno fossile simbolo di longevità

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Pietre
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Il legno fossile è legno silicizzato, quindi della famiglia dei silicati. I suoi colori fanno dal marrone con venature nere, bianche, rosse o gialle in base al tipo di legno silicizzato.


Il Quarzo è incolore, ma quando, ad esempio, viene aggiunto il ferro, si formano cristalli con una sfumatura rossa o gialla, come mostrato nell’elenco seguente:

  • Carbonio – nero
  • Cobalto – verde blu
  • Cromo – verde blu
  • Rame – verde blu
  • Ossidi di ferro – rosso, marrone, giallo
  • Manganese – rosa / arancio
  • Ossidi di manganese – nero
  • Silice – Bianco grigio

Certe volte troviamo tra il silice dell’Opale, infatti non è raro trovare del Legno fossile Opalizzato.

Si tratta di alberi preistorici che nel corso dei millenni si sono lentamente trasformati in alberi pietrificati cioè il materiale organico è stato trasformato in materiale minerale mantenendo però la struttura originale del legno. La trasformazione varia dai 50 ai 260 milioni di anni fa, come l’Ambra.

Tra le popolazioni Indiane d’America veniva usato nei rituali per contattare gli antenati. Tra gli Etruschi veniva venerato e valorizzato più di 4300 anni fa, non solo come monile ma anche come oggetti decorativi per le abitazioni a fine religioso, lo testimoniano diversi ritrovamenti.

Alcune leggende parlano di come in realtà il Legno fossile siano le ossa degli antichi giganti fossilizzati.

Una foresta fossile costituisce un giacimento fossilifero di grande interesse e rarità, sono state rinvenute in diverse aree del globo, risalenti al periodo carbonifero sono frequenti anche in Europa, ultimamente una nuova foresta è stata scoperta in Inghilterra, nel Galles. In Antartide, nell’area glaciale di Beardmore, sono stati rinvenuti tre affioramenti di foresta decidua a tronchi silicizzati di Glossopteris di età permiana. In Ungheria, in una miniera a cielo aperto di carbone, a nord-est di Bükkábrány, è stato scoperto un gruppo di tronchi di cipresso ancora in posizione di vita, conservati con un diametro di circa 2-3 metri ed una altezza di circa 6 metri. Questi tronchi poggiano sul livello basale di sfruttamento della miniera. KerguelenResti di foreste fossili risalenti a 90 milioni di anni sono stati trovati sulle isole francesi.

In Sardegna vi sono: la foresta pietrificata di Zuri di età miocenica e la Foresta Pietrificata dell’Anglona. Famosa è anche la foresta fossile di Torre Ovo, a pochi chilometri da Campomarino di Maruggio, unico caso al mondo troviamo una foresta costituita da una superficie di circa 800 m² dove i tronchi, spuntano da 6 metri di profondità circondati dal mare.

In Cristalloterapia viene utilizzato per ricordare le vite passate e sciogliere i legami karmici, per aumentare la vitalità e sconfiggere le paure radicate o per accelerare una guarigione, per infondere stabilità e combattere l’insicurezza. Ha un ottimo influsso sullo stress e sul sistema nervoso con azione rasserenante. È ottimo per attraversare i periodi di cambiamento soprattutto per le persone abitudinarie. È simbolo di longevità e quindi utilizzato in caso di malattie degenerative.

Per purificarla sarebbe ottimale metterla a contatto con la terra oppure sotto l’acqua corrente.

Lascia un commento