Al momento stai visualizzando La Dumortierite la pietra della rinascita

La Dumortierite la pietra della rinascita

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Pietre
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

La Dumortierite è un neso-silicato e nello specifico un boro-silicato fibroso di alluminio. Fu scoperto in Francia la prima volta nel 1879 e una sua più rigorosa analisi con diffusione di dati avvenne nel 1881. Il suo nome deriva da Vincent Eugène Dumortier famoso paleontologo dell’epoca a cui si volle dedicare la pietra.

Le fibre della pietra sono vitree con colori azzurri, bruni o verdi. Più rara la colorazione violetta o rosa. Queste colorazioni dipendono dalla percentuale più o meno concentrata di due minerali: ferro e alluminio. Come pietra è rara trovarla lucida, i suoi colori sono spesso cerati. La colorazione blu ricorda molto la Sodalite o il Lapislazzulo.

I giacimenti dove estrarre questa pietra si trovano in Oreana in Nevada e a Dehesa in California e nell’Arizona (U.S.A.), Francia, Mozambico, Polonia, Sri Lanka, Madagascar, in Brasile e in Lombardia (Italia).

Spesso parlando di questa pietra mi sento dire “Dumor cosa?” Non si conosce molto ma una cosa che può interessarvi è che il Quarzo rosa che bene o male tutti conoscono, deve la sua colorazione a inclusioni submicroscopiche di dumortierite.

La dumortierite è dura (8,5 su scala Mohs), pesante, ben sfaldabile si presta molto bene a diverse lavorazioni artigianali, oltre ad essere pietra da incastonare nei gioielli, è usata anche in ambito industriale o come colorazione delle ceramiche (ad alte temperature prende un colore bianco candido).

Indossarlo come collana aiuta ad esprimersi bene, come orecchini o spilla stimola l’attività mentale, fortifica l’intelletto, stimola le abilità matematiche. Nei caratteri irascibili usarla come collana o pendente aiuta a calmarsi e a sviluppare pazienza.

É stato studiato la combinazione con le pietre e in particolare la Dumortierite associata alla Perla aumenta significativamente i poteri psichici e le intuizioni.

In Cristalloterapia è considerata la pietra dell’ordine, aiuta ad equilibrare i disordini in qualunque settore, disordine mentale, disordine emotivo, periodo stressato. Placa i dolori come mal di testa, diarrea, mal di pancia, mal di viaggio, regolarizza tiroide e paratiroide regolando i metabolismi.

La frase che distingue questa pietra è “Alzati ogni mattina con fiducia!” oppure “Take in easy!” perché qualsiasi cosa dovrai affrontare la Dumortierite mette in condizione di vincere e anche a liberarsi dal ciclo della co-dipendenza, cioè tagliare le zavorre. Ottimo per questo motivo per superare le dipendenze magari in associazione con la Sugilite.

La purificazione di pietre che lavorano come questa è essenziale, personalmente uso tre metodi in contemporanea, prima la metto sotto acqua corrente per 30 secondi, poi la passo nel fumo di incenso al legno di cedro (oppure salvia), infine la carico o su una lastra di Selenite o in un geode di Ametista per una intera notte di luna piena.

Si abbina bene al segno zodiacale del Sagittario rendendolo più stabile.

Lascia un commento