Al momento stai visualizzando La Pietre di Boji che abbattono gli ostacoli

La Pietre di Boji che abbattono gli ostacoli

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Pietre
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

Le Pietre di Boji o Boji Stones sono delle pietre particolari. Non sono indicate per fare gioielli ma fanno parte comunque del mondo delle pietre che hanno accompagnato l’uomo durante la sua storia. Provengono prevalentemente dalle zone desertiche degli Stati Uniti.

Sono conosciute nei vari angoli del pianeta con vari nomi: Indian Balls, Moqui balls (solo se provengono dal deserto del Moqui), Iron Balls, Mochi Balls, Shaman Stones, Navaho Cherries, Shamanic Star Stones. Queste pietre hanno la curiosità di essere state rinvenute anche su Marte alle quali è stato dato il nome “Martian Blueberries” (ovvero “mirtilli marziani”).

Cosa sono?

Una particolare varietà di Pirite. Si sono fondate sul fondo di antichi fondali marini.

Gli shamani Navaho tramandano che hanno proprietà curative a livello spirituale. Secondo la Cristalloterapia, infatti, le Boji Stones emanano energie protettive ed equilibranti, ma allo stesso tempo assorbono le negatività. Le sue proprietà derivano dagli influssi magnetici che queste pietre hanno sul campo energetico, messe sotto al cuscino aiutano a ricordare i sogni.

Abbiamo le Boji maschili con cristalli di Pirite e quelli femminili con una superficie più liscia e priva di Pirite.

Non è una pietra adatta per fare Elisir e sono tra le rare pietre che non vanno in sinergia coi Fiori di Bach.

Questa pietra è particolare come compagna nell’evoluzione spirituale dell’uomo poiché scopre la nuda realtà. Ha una potenzialità da non sottovalutare, scoprire certe cose del nostro vero io o la realtà che ci circonda soprattutto se siamo ricorsi ad archetipi o realtà alternative per poter accettare e superare i momenti di difficoltà, vuol dire distruggere velocemente e inesorabilmente scoprendo un qualcosa che potremmo non essere ancora pronti ad affrontare.

Tutto questo avviene perché le Boji impediscono, sia a livello emozionale che a livello mentale, di applicare le solite strategie di sopravvivenza fino ad ora utilizzate.

Migliorando il flusso energetico attraverso i meridiani, queste pietre ci aiutano ad avere la forza e l’energia per affrontare la trasformazione mantenendo costantemente l’equilibrio.

Contiene molto ferro quindi non va purificata con l’acqua ma con ultrasuoni, incenso e ricaricate al Sole.

Sebbene non sia una pietra semipreziosa dai colori unici e trasparenti, comunque si riesce a trovare dei pendenti che ne incastonano gli esemplari più piccoli o addirittura se ne trovano bracciali.

Lascia un commento