Al momento stai visualizzando La Shungite usata contro l’elettrosmog di oggi

La Shungite usata contro l’elettrosmog di oggi

Mai così come in questi ultimi mesi si sta parlando di conservazione dell’ambiente, inquinamento e nuove tecnologie. La pietra che ci viene in aiuto per affrontare questi tempi moderni dove nel quotidiano di ciascuno di noi sono presenti computer, cellulari, elettrosmog, eccetera è la Shungite. Moderna ma antica perché risale al proterozoico inferiore(500 mln di anni fa).

Vi chiederete cosa può avere di tanto speciale questa pietra? Bene, ora vi svelo le sue portentose proprietà.

Intanto cominciamo col dire che è una roccia metastabile costituita da grani di silicati contenuti in una matrice di carbonio e che il tutto si traduce visibilmente in una pietra nera, alcune volte presenta inclusioni di pirite. In diversi quantitativi si è trovato incluso il follerene (C60=60 atomi) che conferisce alla Shungite elevata conducibilità elettrica, elasticità e resistenza meccanica. Ci sono diverse densità e proprietà ma quelle più utili sono il primo, secondo e terzo tipo.

La Repubblica di Carelia e la Russia sono le fortunate detentrici dei giacimenti in cui la ritroviamo dove per le sue proprietà è usata fin dal 1500, ne fecero uso i membri della famiglia dei Romanov e in seguito lo Zar Pietro il grande.

Atomo di fullerene

Nel 1996 il Nobel per la chimica fu vinto da Harold Kroto, Robert Kurl e Richard Smalley per aver scoperto e studiato il follerene di cui è composta la Shungite e aver portato alla conoscenza scientifica le sue proprietà: ha la capacità di modificare le onde elettromagnetiche senza interferire con il funzionamento degli apparecchi. Direi non male!

Quindi grazie a questi atomi gli oggetti in Shungite non perdono mai le loro proprietà e non necessitano di purificazione né caricamento di cui solitamente i cristalli usati in Cristalloterapia necessitano.

Come funziona?

In parole semplici le onde elettromagnetiche nocive vengono trasformate in onde innocue per la vita biologica.

La sua efficacia dipende dalle dimensioni e dalla massa. In commercio si trovano collane, bracciali, pendenti ma anche oggettistica per la casa come piramidi, cubi e sfere tutte di differenti grandezze.

È un catalizzatore energetico che aiuta a riequilibrare gli stati di stress perché armonizza anche i nostri campi elettromagnetici.

Questo articolo ha 3 commenti.

Lascia un commento