Al momento stai visualizzando Perla Akoya, la perla marina perfetta!

Perla Akoya, la perla marina perfetta!

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Curiosità
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

La Perla per eccellenza? Akoya..

Nel mollusco omonimo chiamato anche “Pinctada martensiide fucata”, la perla “Akoya” viene coltivata esclusivamente in acqua di mare. Il perfezionamento nella sua coltivazione viene riconosciuta al Giappone dal metodo brevettato da Kokichi Mikimoto all’inizio del ventesimo secolo mediante il quale si ottengono perle nucleate.

Le perle Akoya sono perfettamente rotonde nel 82% dei casi e questo le rende le più perfette e famose oltre al loro colore delicato, neutro e luminoso.

Le si distinguono dalle perle di fiume poiché queste di rado risultano altrettanto perfette nella rotondità.

Le perle Akoya coltivate non misurano mai più di 1 cm e queste ultime sono rare poi il loro spessore rispetto al nucleo è maggiore mentre nelle perle di fiume abbiamo un nucleo più grande e uno spessore perlifero più sottile.

I loro particolari riflessi grigi, rosa, champagne, argento e a volte verdi, vantano un tale valore che non è raro trovare dei fili di perle montate in collane per un valore che supera le migliaia di Euro.

Ma nonostante il prezzo la perla è da sempre simbolo di femminilità, sensualità ed eleganza.

Lascia un commento