Al momento stai visualizzando Un giorno in fiera a Vicenza

Un giorno in fiera a Vicenza

Vincenza Oro è un evento internazionale molto conosciuto e si è svolto dal 20 al 24 Gennaio 2023. Viene svolto su due piani, al piano inferiore vengono esposti gioielli di alta moda dai design ricercati, gli orafi esibiscono tutto il loro ingegno e tecnica in vere e proprie opere d’arte di gioielleria; al piano superiore per gli appassionati di gioielli antichi le proposte e le collezioni di orologi e jewellers di una bellezza e unicità che nascondono i misteri di un passato pieno di fascino.

Dopo una coda estenuante al casello dell’autostrada e la gara tra le automobili per trovare un parcheggio finalmente entriamo nella fiera espositiva. Per fortuna avevo già fatto i baige d’entrata nel sito perché la mia primissima tappa, risultato di un viaggio infinito, fu il bagno!

Ho deciso di cominciare col Vintage, per capire dove poggia il presente è sempre meglio dare una ripassata al passato e…ragazzi…sarei rimasta lì due giorni! Certe volte quando spulci i libri di gioielli antichi vedi foto di gioielli eccezionali, particolari, di fattura artigianale di rara bellezza. Vederli dal vivo in tutte quelle vetrinette allestite per l’occasione, coralli, micromosaici, filigrane, microperle… è stata un’emozione unica. Poi c’erano vetrine a tema Art Nouveau o Ceramica siciliana, Art Deco, Corallo di Sciacca o Diamanti….per tutti i gusti!

Ogni espositore si è prodigato al meglio per avvicinare i visitatori alla magia di gioielli che hanno una storia da raccontare. Si potevano tenere in mano, provare, fotografare, si poteva vivere un’esperienza intensa con ogni gioiello esposto, per un giorno ti lasci alle spalle la routine quotidiana, le preoccupazioni, il lavoro ed entri in una dimensione totalmente separata quasi senza tempo.

Ho avuto modo di conoscere Luca Giovine, ha un negozio di gioielli e antichità a La Spezia. La sua passione nata fin dall’infanzia, la famiglia si occupava di altro e l’oreficeria non era contemplata nel suo futuro, così è rimasto un hobby, fino a quando sette anni fa ha deciso di puntare il tutto per tutto e fare il salto nel vuoto. Oggi è entusiasta di esibire, oltre ai gioielli Vintage, le sue creazioni dai design originali, dagli ottimi accostamenti e dalle gemme ricercate, non per niente nel suo bigliettino da visita c’è scritto “Ricorda, se puoi sognarlo…puoi farlo!”

Al piano terra VincenzaOro…mai visto dal vivo gioielli così luminosi! Fantasie estremamente ricercate, tecniche sofisticate per creare gioielli non privi di difficoltà di realizzazione. Quest’anno la tematica che ha preso il sopravvento è il ritorno alla Natura, linee morbide, flora e fauna rappresentata con molta armonia e linee morbide, colori delicati e molto usate le sfumature…mi spiego, i colori volgevano dal rosa al rosso o dal giallo al bianco, o dal verde all’azzurro con un passaggio delicato cromatico da un colore all’altro fatto da tante piccole gemme vicine tra loro che rendevano impercettibile il cambio di colore anche guardando da vicino. Colliers sfarzosi e giganti, perle giganti, gemme giganti, si passa da gioielli sofisticati ed elaborati a gioielli di impatto che riempiono gli occhi fino ad ipnotizzare.

Ma ora basta scrivere, rifatevi gli occhi con le foto!

Lascia un commento