Al momento stai visualizzando Un nuovo minerale tra i minerali che compongono la Charoite.

Un nuovo minerale tra i minerali che compongono la Charoite.

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Pietre
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

La Charoite è una pietra che è stata scoperta in Siberia ed ha sempre stimolato ricerche e analisi dei suoi componenti e della sua formazione. Questo porta a varie scoperte tra cui quella di cui vi parlerò oggi: un nuovo minerale del complesso alcalino di potassio di Murun (Russia), ottenuta mediante diffrazione di raggi X (XRD) a cristallo singolo e polvere. Il campione di fluorocarletonite oggetto di studio è un minerale appartenente al gruppo dei fillosilicati, è stato trovato in charoitites (rocce a prevalenza di charoite) del distretto di Severny presso il massiccio di sienite Malyy Murun situato nello Scudo di Aldan NW, Siberia, Russia (N E). Gli scienziati della National Research Technical University di Irkutsk sono gli autori di questa scoperta.

La carletonite solitamente si trova in cristalli prismatici dal rosa al blu pallido, in luoghi lunghi fino a 6 cm, o come aggregati massicci, con l’aggiunta di fluori si ottiene il colore violetto o blu tipico della Fluorocarletonite.

Diciassette minerali sono stati identificati studiando campioni levigati e sezioni sottili: fluorcarletonite, aegirina, fluorapatite, microclino, pectolite, fluoropofillite-(K), charoite, quarzo, calcite, barite, wollastonite, galena, idaite, calcocite, digenite, rame nativo e covellite. Considerando il contenuto di minerali, la roccia potrebbe essere definita apofillite-pectolite-caroitite contenente egirina e fluorocarletonite.

Il suo colore va da azzurro a blu, in sezioni sottili risulta incolore, potrebbe contenere numerose inclusioni di piccoli grani prismatici ipidiomorfi di apatite.

Un raro minerale di fillosilicato, contiene infiniti strati di doppio silicato composti da anelli interconnessi a quattro e otto membri diSiO 4 tetraedri quindi è molto fragile, la sua durezza su scala Mohs è 4 – 4½ ed a frattura perfetta e conchoidale.

Si è scoperto che questo tipo di minerale si può trovare solo nell’area di Severny, Massiccio di Malyi Murun (Malomurunskiy; Plutone alcalino di Maly Murun; Massiccio di Malyy Murun), Oblast’ di Irkutsk, Russia, la fonte è “Giornale europeo di mineralogia: 32: 137-146”.

Attualmente il luogo di Conservazione del Tipo Materiale è nelle collezioni del Museo mineralogico statale di Sidorov, 83 Lermontov str., Irkutsk 664074, Russia.

L’approvazione della sua classificazione è del 2019 mentre è stato pubblicato per la prima volta nel 2020.

Il Massiccio del Murunsky in Siberia è l’unico giacimento di questo raro minerale poiché quello del Canada usata antecedentemente è esaurito. Esaurito vuol dire che si è estratto tutto o quasi e per fare cosa? Ebbene anche se è stato classificato solo nel 2019 la sua estrazione e lavorazione a scopo gioielleria era in piedi da anni! Infatti ancora oggi viene usato prevalentemente a questo scopo ma la sua diffusione va a rilento, se si espandesse la sua fama ecco che sarebbe protagonista di rari gioielli di lavorazione pignola e dai prezzi inaccessibili.

Lascia un commento